Crediti e finanziamenti

La consulenza

Disponiamo di un’equipe specializzata in grado di:
  • Valutare la fattibilità tecnica e finanziaria del progetto d’impresa
  • Ottimizzare la gestione aziendale in termini di redditività e gestione della tesoreria
  • Supportare l’impresa favorendo e migliorando la relazione con i partner finanziari
  • Individuare le migliori opportunità agevolative presenti sul territorio comunitario, nazionale, regionale e locale.
Siamo convenzionati con i principali Istituti di Credito sia a livello nazionale che locale e garantiamo tutte le forme tecniche di finanziamento aiutando le imprese ad ottenere credito in modo semplice, trasparente e vantaggioso.

La garanzia

Al fine di favorire l’accesso al credito dei Soci, Italia Com-Fidi rilascia garanzie sia a valere sul suo patrimonio sia a valere su specifici fondi rischi monetari costituiti presso le Banche partner. Le garanzie del Confidi possono essere altresì presidiate anche dalla controgaranzia rilasciata da fondi pubblici, con i quali Italia Com-Fidi opera da molti anni:
  • il Fondo Centrale di Garanzia per l’accesso al credito delle PMI costituito presso Medio Credito Centrale S.p.A., ai sensi della l. 662/96 e successive modifiche ed integrazioni  – www.fondidigaranzia.it;
  • il Fondo Interconsortile di Garanzia istituito a favore delle PMI operanti nel settore del commercio, del turismo e dei servizi, costituito presso Commerfin S.c.p.a. ai sensi dell’art. 24, D.L. 31.03.1998 n. 114 e degli artt. 2 e 3 del decreto 30.03.2001 n. 400, e successive modifiche ed integrazioni – www.commerfinscpa.it;
  • il Fondo Interconsortile di Garanzia per le piccole e medie imprese “Fidit” costituito ai sensi dell’art.13, l. 24 novembre 2003, n. 326 e sempre gestito dalla consociata Commerfin S.c.p.a. – www.commerfinscpa.it
L’intervento dei citati Fondi è finalizzato a sostenere l’accesso al credito delle micro, piccole e medie imprese (MPMI), finanziariamente sane, tramite la prestazione di controgaranzie utili a rafforzare l’intervento in garanzia di primo livello di Italia Com-Fidi. A tal proposito si ricorda che il D.M. 25/03/2009 ha conferito “ponderazione zero” alla controgaranzia diretta prestata dal Fondo Centrale di Garanzia, elevandola così a “garanzia pubblica”. La Garanzia può essere rilasciata su operazioni a breve termine, sia di cassa che di firma, a medio / lungo termine o di leasing. La stessa può essere, di norma, nella misura del 50% dell’importo nominale degli affidamenti a breve termine e a medio / lungo termine di natura chirografaria e del 30% dell’importo nominale degli affidamenti assistiti da garanzia ipotecaria. Per alcuni prodotti specifici tale percentuale può essere elevabile all’ 80% Per le operazioni a medio / lungo termine o di leasing, l’efficacia della Garanzia decorre dalla data di erogazione del finanziamento e si riduce in proporzione ai rimborsi via via effettuati fino a completa estinzione dello stesso. Per le operazioni a breve termine, l’efficacia della Garanzia decorre dalla data di messa a disposizione delle linee di credito accordate ed ha validità fino alla scadenza per le linee di credito deliberate a “ termine ”, mentre è valida fino a revoca per le linee di credito deliberate “a revoca”.

Le misure agevolative

A sostegno delle esigenze dei suoi Soci, il Confidi è altresì gestore di misure pubbliche comunitarie, nazionali, regionali e camerali, così come descritte su agevola la tua richiesta.

I numeri e la mission di Coop Credito

Con oltre 5mila soci e 80 milioni di finanziamenti in essere, Coopcredito è una delle principali cooperative di garanzia operanti in Abruzzo.

Nata su iniziativa di Confesercenti, con la sua rete di 14 sportelli agevola l'accesso al credito bancario per le piccole e medie imprese: rafforza la posizione dell'imprenditore che chiede un finanziamento in banca mettendo a disposizione una parte della garanzia che la stessa banca chiede all'imprenditore.

Grazie a questo intervento l'impresa ha maggiori possibilità di ottenere il finanziamento richiesto, che crescono ulteriormente se la garanzia supera il 50 per cento dell'importo richiesto. Riducendo il rischio che la banca corre, le condizioni del finanziamento migliorano sensibilmente: le convenzioni siglate da Coopcredito consentono infatti di ottenere tassi più vantaggiosi mediamente di 3 punti percentuali rispetto agli standard.

Con chi lavoriamo

Oggi sono 19 le banche che collaborano con Coop Credito, che si avvale anche della collaborazione istituzionale della Regione Abruzzo e delle Camere di Commercio, che ai sensi di legge intervengono rafforzando il patrimonio della cooperativa e consentendo, in talune operazioni, di abbattere ulteriormente il tasso di interesse.

Cooperativa di garanzia e non solo

Come uffici specializzati del sistema Confesercenti, gli sportelli Coop Credito assistono le aziende abruzzesi anche per altri prodotti di carattere finanziario e professionale, come l'accesso al Fondo Centrale di Garanzia per le PMI, gli incentivi pubblici, la gestione degli incentivi all'impresa ed al lavoro.